i libri

Paolo Barbieri

 

Sussurri e grida

n. 32

ISBN-13: 978887536451-9

2020

pp. 76

cm 11x16

€ 11,00

 

L'autore

I testi

Recensioni

Riconoscimenti

Dello stesso autore

 

Acquista on line su:

9

9

9

 

L'autore

Paolo Barbieri (Carrara, 1950), laurea in Economia e Commercio, è stato insegnante presso istituti superiori. Ha iniziato a pubblicare i suoi lavori letterari solo dopo il pensionamento del 2008. I suoi interessi culturali hanno sempre spaziato sia nel settore artistico sia in quello scientifico. Le sue conoscenze musicali sono approfondite e si estendono dal polifonismo cinquecentesco di Palestrina alle composizioni atonali del ’900. Profondamente attratto dall’opera lirica, in particolare dal dramma giocoso o buffo, ha completa conoscenza delle più grandi voci liriche dall’invenzione del disco fino ad oggi. È anche appassionato conoscitore di cinema, arte e danza classica. In ambito scientifico, la sua passione per tutte le branche della Fisica è stata travolgente, così come quella per la Psicanalisi. Paradossalmente, le sue conoscenze in campo letterario non sono così vaste. Poesia: Poesie d’amore e di morte (2011), Poesie in sol minore (2012), Peccati di vecchiaia (Edizioni clandestine, Massa 2013). Aforismi: Il caso è singolare (2014), È un piacer serbato ai saggi (2015), Languir per una bella (Stampa indipendente, Massa 2015), Pentagoni regolari (Edizioni Joker, Novi Ligure 2017), Vanità e affanni (idem, 2019). Romanzi: L’inebriante seduzione (Edizioni Joker, Novi Ligure 2018).

0

I testi

 

 

La morte vive in ogni età della vita.

I miracoli esistono e il denaro lo sa.

 

Single: m’arricchisco d’incompletezza.
 

Aforisma: l’arte di scarnificare la prosa.
 

Amo il prossimo ma voglio scegliermelo.
 

Un regalo di moda? Soldi in busta chiusa.
 

patria: con la minuscola non è aggressiva.

 

Se un’idea anticipa i tempi ci vorrà tempo.

 

Non fatemi recitare: credetemi sulla parola.

 

Nulla affascina l’imitatore quanto l’inimitabile.

 

Mai discutere con un aforista: la sa più corta di te.
 

Assemblee condominiali: seminari di fisici avanzati.
 

Raccolta differenziata: rifiuto di differente produzione.

Non per misantropia, ma il pianeta Terra tutti non vi sopporta.

 

Ostentare la libertà è grave delitto. Dagli altri peccati sei assolto.

 

Chi cambia idea politica non deve necessariamente condividerla.

 

L’assicurazione sulla vita garantisce il tifo sincero dell’assicuratore.

 

Per i barzellettieri l’aforisma è gravemente privo di suspense narrativa.

 

Tutti sono eguali davanti alla legge eccetto qualche cretino che spende una fortuna in avvocati.

 

La vita: incubo da cui svegliarsi il prima possibile.

 

Recensioni
 
Riconoscimenti
Dello stesso autore

Paolo Barbieri, Pentagoni regolari

Paolo Barbieri, Vanità e affanni

Paolo Barbieri, L'inebriante seduzione

0

0